Osservatorio digitale

Che cos’è la DeFi e perché ora è importante applicarla nei contratti  

DeFi è l’acronimo di ‘finanza decentralizzata’ ed è un termine generico per definire un ecosistema finanziario strettamente correlato alla tecnologia blockchain che concentra e potenzia il decentramento.

Come tutelare i dati personali durante le Feste di Natale

In occasione delle prossime festività natalizie, il Garante per la protezione dei dati personali ha diffuso sul proprio sito web una serie di suggerimenti rivolti agli utenti al fine di consigliare loro sulle modalità per tutelare i dati personali durante le feste di Natale.

Controlla on line se la tua password è stata compromessa

La pericolosa, ma diffusa, abitudine di utilizzare sempre le medesime password per l’accesso a diversi servizi in Rete offre un vantaggio importante ai moderni cybercriminali. Sfruttando le falle per accedere ai servizi web, rubano e poi rivendono sul dark web archivi di credenziali (nomi utenti. indirizzi mail, password…), che poi saranno utilizzate per accedere indebitamente ad altri servizi.

European Digital Identity Wallet: il nuovo ecosistema dell’identità digitale

L’European Digital Identity Wallet (EUDI) è il prossimo passo per l’identità digitale in Italia e in Europa che secondo la roadmap proposta dalla Commissione, dovrebbe essere nelle mani di tutti i cittadini europei per settembre 2023. Cerchiamo di capire insieme di cosa si tratta.

Telemarketing. Al via il nuovo servizio per segnalare al Garante comunicazioni indesiderate

E' divenuto operativo il Decreto del Presidente della Repubblica del 27 gennaio 2022, n. 26 - Regolamento recante disposizioni in materia di istituzione e funzionamento del registro pubblico dei contraenti che si oppongono all'utilizzo dei propri dati personali e del proprio numero telefonico per vendite o promozioni commerciali, ai sensi dell'articolo 1, comma 15, della legge 11 gennaio 2018, n. 5.

Whistleblowing: prossima scadenza 10 dicembre

Con il termine whistleblower si intende il soggetto che segnala illeciti di interesse generale e non di interesse individuale, di cui sia venuto a conoscenza in ragione del rapporto di lavoro, in base a quanto previsto dall’art. 54 bis del d.lgs. n. 165/2001 così come modificato dalla legge 30 novembre 2017, n. 179.

Il QRishing, la nuova truffa che ruba i dati con una scansione

Una nuova tipologia di frode digitale carpisce i dati di malcapitati. La truffa prende il nome di "QRishing" e si affianca alle ben più note phishing (e-mail fasulle), smishing (sms ingannevoli) e vishing (telefonate da falsi operatori). Il suo funzionamento è piuttosto subdolo: si tratta di falsi QR Code, ossia quelle immagini quadrate con moduli neri su fondo bianco, sostituiti o modificati con lo scopo di sottrarre informazioni personali a chi li scansiona.

UFFICIO TELEMATICO